"scarta la tua memoria, scarta il tempo futuro del tuo desiderio; dimenticati entrambi, in modo da lasciare spazio ad una nuova idea. Forse sta fluttuando nella stanza in cerca di dimora, un pensiero, un'idea che nessuno reclama..." Bion

LE PAURE INFANTILI

Quante volte vi è successo che durante il sonno il vostro cucciolo inizi a piangere disperato?
I brutti sogni dei bambini rappresentano uno dei modi che hanno per esprimere le proprie paure; alcune razionali e motivate, altre irrazionali.
Non ci sono verità assolute nell'interpretazione dei sogni, tanto meno mi permetterei di interpretare in questa sede i sogni dei più piccoli, ma vorrei comunque fornire alcune linee guida.

I MOSTRI
Vorrei dare un significato a questi "Mostri"che possono invadere i sogni dei più piccoli.
Ai bambini infatti, capita spesso di sognare streghe, mostri spaventosi. A volte questo tipo di sogno, se ricorrente può nascondere la paura di un adulto, che il bambino ha percepito, a torto o a ragione, come molto duro o aggressivo con lui.

GLI INSETTI
Può succedere che il bambino faccia  un sogno legato alla paura di insetti nel letto. Questo tipo di sogno può racchiudere la paura che il bambino prova davanti ad un cambiamento imminente.

VOLARE/FARE MAGIE
Sogni di questo genere sono molto belli, simboleggiano la forza, la creatività e l'immaginazione.
Questi sogni in cui si hanno super poteri, in cui tutto è possibile, sono il modo sano a disposizione del vostro bambino per far fronte alla vita.
Ovviamente tutto è relativo e se la situazione magica è associata ad  una fuga da qualcuno di cattivo, il sogno può nascondere dell'altro. Probabilmente il bimbo sta vivendo una situazione di pressione o deve compiere una scelta, ed il volo rappresenta l'unica soluzione da qualcosa che lo spaventa.
Questo tipo di sogni si trovano spesso in bambini che hanno perso un genitore, o se ci sono stati problemi economici  in famiglia.

ESSERE N UDI  IN PUBBLICO/PROVARE VERGOGNA
Questo tipo di sogno, dove ci si trova in situazioni imbarazzanti, capita più spesso agli adulti che ai bambini. Ma può comunque essere presente anche nei cuccioli, e mostra l'ansia da prestazione rispetto a precise situazioni accadute o che stanno per accadere.

PAURA DEL BUIO
La paura del buio è un fenomeno molto frequente nei bambini di età compresa tra i due e i cinque anni.
Infatti è a partire da quest'età che i bambini sviluppano il senso del pericolo, che diventa così elemento della loro immaginazione. Durante la notte, la presenza del buio e del silenzio, mettono in moto fantasie sui mostri e gli essere misteriosi.
LA PAURA DEL BUIO E DEI MOSTRI È TIPICA DI TUTTI I BAMBINI!
Nel buio infatti tutto può succere, proprio perchè i bambini non sono in grado di vedere e distinguere bene le cose, aggiungendo poi la fantasia, anche un giocattolo di giorno tanto amato, durante la notte può prendere sembianze mostruose.
Nei mostri e nel buio i bambini
PAURA DEL BUIO
La paura del buio è un fenomeno molto frequente nei bambini di età compresa tra i due e i cinque anni.
Infatti è a partire da quest'età che i bambini sviluppano il senso del pericolo, che diventa così elemento della loro immaginazione. Durante la notte, la presenza del buio e del silenzio, mettono in moto fantasie sui mostri e gli essere misteriosi.
LA PAURA DEL BUIO E DEI MOSTRI È TIPICA DI TUTTI I BAMBINI!
Nel buio infatti tutto può succere, proprio perchè i bambini non sono in grado di vedere e distinguere bene le cose, aggiungendo poi la fantasia, anche un giocattolo di giorno tanto amato, durante la notte può prendere sembianze mostruose.
Nei mostri e nel buio i piccoli catalizzano tutte le loro paure, come l'essere abbandonati dai genitori, essere aggrediti e non sapersi difendere
Le paure dei figli possono spaventare i genitori, creando in loro sensi di colpa, o facendoli sentire non adeguati.  Spesso i genitori si sentono confusi e perplessi e non sanno come rispondere adeguatamente ai propri figli. Il mio consiglio è quello di non preoccuparsi e parlarne normalmente con il proprio cucciolo.
Sappiate anche che i bambini, sotto l'influenza di una normale predisposizione, del loro temperamento, del clima famigliare, sperimentano nei primi anni di vita delle paure che poi manifestano apertamente. Ricordate inoltre che esiste un lato della paura che fa parte della vita,  protegge, fortifica e rende pratici; è la paura sana!
I bambini possono sviluppare il lato sano della paura, solo se si evita di educarli con la paura, i genitori non la devono usare in funzione dei loro scopi, perchè così usata essa diviene limitante nei confronti dello sviluppo infantile.

Follow by Email

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

traslate in english